44 agosto 2015

COME AUMENTARE L’ENGAGEMENT SUI SOCIAL MEDIA?

By |4 agosto 2015|Categories: Pensieri in rete, PMI, Tips|Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Comments

Il social media marketing è diventato ormai un pilastro fondamentale per la vostra comunicazione online: non basta più avere un bel sito internet aziendale, magari arricchito da un blog pieno di contenuti interessanti, bisogna essere presenti sui social media e saper creare engagement con il proprio bacino di followers.

Avere un profilo aziendale sui social media è di vitale importanza per un brand, indipendentemente dalla dimensione dell’azienda, e questo lo sappiamo bene. Attenzione però, non stiamo dicendo che bisogna aprire una pagina su tutti i canali social conosciuti: bisogna capire quali social network sono adatti al proprio business, a seconda del target di riferimento, al messaggio che si vuole trasmettere e agli obiettivi comunicativi che vogliamo raggiungere.

Detto questo, possiamo passare all’argomento principale di questo articolo: l’engagement. Cosa si intende con la parola engagement? E’ una parola inglese che significa “coinvolgimento”, e nel contesto dei social media si riferisce all’atto di riuscire a interessare i propri followers al proprio brand o ai contenuti condivisi sul web, portandoli a compiere un’azione precisa, ovvero partecipare attivamente alla conversazione online con il brand e con gli altri utenti.
Il problema è che molte aziende, soprattutto le piccole e medie imprese, ancora non hanno ben chiaro cosa significhi creare coinvolgimento, oppure non riescono a sviluppare una strategia efficace di social media marketing che porti ad aumentare l’engagement.

[…]

1111 ottobre 2011

Operazione xy:zero – una campagna crossmediale dal web al punto vendita

By |11 ottobre 2011|Categories: Case History|Tags: , , , , , , |0 Comments

DiLiddo & Perego, dopo aver pensato al restyling della propria immagine sul web, si rilancia con xy:zero, l’operazione pensata per far risparmiare i propri clienti ma, soprattutto, per offrire un servizio a cinque stelle.

[…]